Lettera dell’editore.

Ciao a tutti. Mi chiamo Manfredi e sono il direttore della ManFont.

Ho scritto ogni tanto qualche pezzo qui sul sito ma normalmente lascio che siano i miei soci e collaboratori a occuparsi di questa parte.

Oggi ci tengo però a dire due parole personalmente per chiedere scusa a tutti sui ritardi che stiamo affrontando nel far avere le copie pre-order de La  Notte dell’Oliva, il libro di Giulio Mosca… il BAFFO.

I fatti sono i seguenti: molti si lamentano, com’è logico, che ancora non abbiano in mano il libro comprato in preorder prima di Lucca Comics (con la stampa… omaggio a chi ci ha dato fiducia fin da prima della presentazione ufficiale all’interno della kermesse lucchese).

I motivi sono questi: siete stati TANTISSIMI a ordinare il libro – che praticamente appena uscito è infatti già stato esaurito ed è andato in ristampa immediata – molti più di quanto ci saremmo aspettati, nella pur completa fiducia nel nostro Giulio.

La cosa ci ha colti impreparati soprattutto perché, inaspettatamente, la tipografia che si occupava della stampa dell’omaggio allegato (la tipografia dell’omaggio NON quella del libro) ha avuto problemi alle macchine e ha ritardato le stampe e, cosa ancora più inattesa, LE POSTE ci hanno creato problemi per la spedizione di tutti questi volumi, obbligandoci a suddividerli in spedizioni più piccole che ovviamente hanno ritardato ulteriormente i tempi di consegna.

Ora, ci tengo a sottolineare che riteniamo importanti tutti voi e che stiamo rispondendo direttamente a ogni domanda di spiegazione sia stata inoltrata ai nostri indirizzi.

Queste che vi riporto non vogliono essere giustificazioni – da associazione culturale stiamo diventando sempre più una vera casa editrice e queste cose le dobbiamo risolvere, fa parte del nostro lavoro – ma vuole solo essere una spiegazione di ciò che sta capitando.

NESSUNO DEI VOSTRI ORDINI È STATO IGNORATO e sono tutti in spedizione, dovremo chiudere la cosa entro martedì.

Vi chiedo scusa personalmente per il disguido garantendo che ci stiamo organizzando perché problemi simili non capitino più.

E ringrazio OGNUNO DI VOI per la pazienza e la fiducia accordataci.

Sperando di potervi stringere la mano a qualche fiera, vi saluto calorosamente, rimanendo a disposizione per ogni spiegazione.

In fede,

Manfredi Toraldo

Share