SU DI NOI

 

La ManFont nasce nel 2010 sotto forma di editore digitale. Fondata dallo sceneggiatore Manfredi Toraldo, si dimostra in breve una pioniera del fumetto pubblicato su tablet, in particolare per i device Apple, attirando l’interesse dei lettori e degli addetti ai lavori.
Negli anni, il gruppo decide di evolversi ed approcciarsi al mondo del fumetto cartaceo indie, curando e autoproducendo la pubblicazione dell’integrale della prima stagione di Arcana Mater e il primo volume inedito della saga di Esso – L’Ultimo Fumettista, entrambi presentati nella prestigiosa cornice di settore di Lucca Comics & Games 2013.

Le prime due produzioni cartacee ottengono il favore del pubblico e visto il successo della pubblicazioni si decide di continuare sullo stesso sentiero, cercando di ampliare il più possibile la qualità dei propri lavori. Progressivamente viene a crearsi una redazione interna, vengono formati dei nuovi editor da affiancare ad ogni team creativo e, soprattutto, vengono spalancate le porte alle candidature di autori esterni.
A seguito di questo nuovo sodalizio, nascono le pubblicazioni delle avventure feline di Norby, il letterario Agenzia Investigativa Carlo Lorenzini, il fantasy demenziale Sex and the Thrones e il fantascientifico picchiaduro Johnny Dynamic.

Così nel 2015 nasce ufficialmente l’Associazione Culturale ManFont, con sede in Piemonte. Lo scopo dell’associazione viene scritto nero su bianco: unire sotto un’unica bandiera molte delle migliori autoproduzioni italiane, cercando di diventare un polo costante per tutti gli autori che credano a tal punto nella propria opera da volerla realizzare al di fuori del circuito editoriale tradizionale.
Nello stesso anno, per Lucca Comics & Games si concretizza il risultato cercato, arrivando a alla pubblicazione di ben 11 nuovi volumi e all’avviamento di una proficua collaborazione con le sedi della Scuola Internazionale di Comics di Torino e Roma, nella collana denominata Apocrypha.

Il 2016 vede l’associazione svilupparsi anche sulle piattaforme di crowdfunding, con il grande successo della campagna per POErtraits, il libro di illustrazioni di Marco Rocchi, primo volume cartonato ManFont.

Ad oggi, e in soli tre anni dall’inizio di questa nuova grande avventura, il catalogo ManFont conta oltre 30 volumi, anche di generi molto diversi fra loro, senza contare le diverse seconde edizioni e raccolte.

Inoltre sono stati coinvolti oltre cinquanta autori diversi, tra professionisti affermati e giovani fumettisti emergenti.

Oltre al settore cartaceo, la ManFont è anche molto presente sul web, dando spazio a numerosi webcomic gratuiti che spesso si traducono in libri: vanno ricordati per esempio Magnifico!, Crazy Nena, Little Norby, Brothel Bros, i già citati Johnny Dynamic e Sex and the Thrones e la prima stagione web di Agenzia Investigativa Carlo Lorenzini (intitolata Hypernovels).

La ManFont è voler fare fumetti, mettendo gli autori e le loro Storie al centro del progetto.
Perché una buona storia, vale sempre la pena di essere raccontata.

ManFont
Feed the Comics!


 

                La ManFont è composta da:

Manfredi Toraldo

CEO

Luca Baino

Editor in Chief

Marco Daeron Ventura

Social Media Manager

Alessandro Alessi Anghini

Sales Manager